Il trionfo delle Tenebre – cosa ne penso

Uno degli ultimi libri che ho letto è Il trionfo delle tenebre, e oggi ve ne parlerò.

IMG_20190801_103210

Titolo Il trionfo delle tenebre

Autori Eric Giacometti e Jacques Ravenne

Mondadori Editore

400 pagine

Disponibile sia in cartaceo, che ebook a 19,00 euro e 10,99 il digitale.

Trama…

1938. In un’Europa sull’orlo dell’abisso, un’organizzazione creata da Heinrich Himmler, l’Ahnenerbe, saccheggia luoghi sacri in tutto il mondo alla ricerca di quattro reliquie a forma di svastica rappresentanti i Quattro elementi: secondo un’antica profezia risalente ai tempi di Federico Barbarossa, chiunque riuscirà a impossessarsene otterrà il potere di dominare il mondo intero. Karl Weistort, colonnello nazista appassionato di esoterismo e direttore dell’Ahnenerbe, vuole entrare in possesso delle reliquie per far trionfare le tenebre e dar vita al regno eterno del Terzo Reich.

Dopo una spedizione in Tibet dove in un santuario buddhista viene ritrovata la prima svastica, Weistort organizza, alla ricerca della seconda preziosa reliquia, un’azione pericolosa e segreta che coinvolgerà in prima persona molti protagonisti della Seconda guerra mondiale, insieme a una serie di indimenticabili personaggi: Tristan, trafficante d’arte dal passato oscuro; Erika, un’affascinante archeologa tedesca; Laure, ultima erede di un castello legato alla secolare storia dei Catari; e ancora, un’unità di controspionaggio controllata direttamente da Winston Churchill e collegata alla massoneria britannica. La posta in gioco è altissima e tutti sono disposti a mettere a rischio la propria vita pur di avere successo.

Primo libro di una travolgente trilogia alla Indiana Jones, Il trionfo delle tenebre indaga gli aspetti più oscuri della Seconda guerra mondiale e fa luce su una delle correnti meno conosciute del Nazismo.

Un thriller storico rocambolesco e ricco di colpi di scena che avvincerà tutti i lettori appassionati di storia, esoterismo e massoneria.

IMG_20190818_110757

E’ stata un piacevole lettura. Uscito a Luglio, quindi una novità. Vi avviso però che si tratta di una trilogia.
Il genere è thriller
e storico, ambientato durante la seconda guerra mondiale, dal 1938 in poi.
I personaggi principali sono diversi, tutti caratterizzati molto bene: da Himmler, il Colonnello Weistort, Tristan (uno studioso francese di archeologia) e molti altri.
La storia si svolge in vari stati, fra cui la Spagna e la Francia, quando i nazisti avevano già invaso l’Europa.
L’ossessione per la ricerca di alcuni manufatti, in quegli anni, è fondata su ricerche meticolose.
I capitoli del romanzo sono brevi e sono riusciti a incollarmi alle pagine. I colpi di scena non mancano, quasi come se vedessi un film sulla seconda guerra mondiale. Spesso, visto i numerosi scavi archeologici che vengono fatti, mi ha ricordato Indiana Jones. Avventura e Thriller ben amalgamati.

IMG_20190731_133456

Durante la lettura si “respira” un’atmosfera di suspance e voglia di seguire i vari personaggi. Le descrizioni mi hanno aiutato a vedere le ambientazioni ben curate e studiate.
Consigliato.